Lario Reti Holding

Richiesta permesso/regolarizzazione
allacciamento alla rete di fognatura

1. ISTRUZIONI

Istruzioni per richiesta permesso/regolarizzazione allacciamento alla rete di fognatura.

  1. Compilare il form presente all’indirizzo internet fognatura.larioreti.it in tutte le sue parti, con dati reali ed allegando la documentazione richiesta.
  2. Lario Reti Holding comunicherà entro 10 giorni lavorativi il numero di pratica – in caso di pratica completa e corretta – oppure – in caso di non conformità dei dati – sospenderà l’iter fino fino alla ricezione delle informazioni mancanti o errate.
  3. Una volta ricevuto il numero della pratica da Lario Reti Holding, l’interessato è tenuto ad effettuare il pagamento degli oneri evidenziati nei paragrafi successivi, pena sospensione dell’iter.
  4. Il tecnico abilitato verrà contattato per relativo sopralluogo ai fini del rilascio del permesso di allacciamento e dell’emissione del preventivo.
  5. Successivamente al rilascio del permesso di allacciamento, verrà inviato da Lario Reti Holding il preventivo di allaccio alla pubblica fognatura. Una volta effettuato il pagamento, Lario Reti Holding provvederà all'esecuzione delle relative opere.
  6. Terminati i lavori, verrà rilasciato il “Certificato di corretta esecuzione delle opere”

  1. Copia in formato PDF di individuazione dell’insediamento su estratto mappa catastale ed estratto aerofotogrammetrico scala 1:2.000
  2. Copia in formato PDF di planimetria scala 1:100 o 1:200 dell’insediamento con indicazione di tutte le reti fognarie e dei relativi materiali di costruzione, diametri e pendenze, con l’ubicazione esatta di ogni punto di scarico, la numerazione degli stessi, l’ubicazione del/dei pozzetto/i di prelievo/ispezione (nel caso vi siano diverse tipologie di scarico, dovrà essere garantita la possibilità di campionamenti separati), l’ubicazione di eventuali pozzi per l’approvvigionamento idrico; per ogni colonna di scarico si dovrà indicare una dettagliata specifica delle immissioni distinta per piano dell’edificio (wc, docce, cucina, ecc.);
  3. Copia in formato PDF di sezioni longitudinali dei condotti fino al collegamento con la rete fognaria comunale, con il disegno dei particolari di collegamento in scala 1:50 o 1:100 nonché le caratteristiche (sezione, pendenza, materiale di costruzione, ecc) dei condotti di collegamento della rete fognaria comunale a cui lo scarico viene allacciato;
  4. Copia in formato PDF di relazione tecnica riportante:
    • descrizione intervento/i da eseguirsi in funzione della richiesta;
    • volume totale - volume fuori terra - volume interrato dell’insediamento;
    • numero e sviluppo dei piani dello stabile - numero e destinazione unità immobiliari;
    • calcolo della portata di acque reflue da scaricare in rete di fognatura nera/mista;
    • dimensionamento tubazioni.
  5. Copia in formato PDF di planimetria scala 1:100/200 dell’insediamento con la rappresentazione e l’indicazione delle dimensioni dei piazzali, delle aree impermeabili e delle aree permeabili; (da presentare solo nel caso di scarico delle acque meteoriche o dilavamento in fognatura nera o mista).

I pagamenti dovranno essere effettuati successivamente all’assegnazione del numero di pratica da parte dell’ufficio fognatura.

  1. Le fatture relative ai pagamenti di cui sopra saranno intestate al proprietario dell’immobile o all’azienda intestataria del contratto; assicuratevi di inserire correttamente i dati relativi a codice fiscale, partita iva e residenza / sede legale.
  2. Pagamento istruttoria pratica e spese per verifica corretta esecuzione delle opere.
    L’istruttoria della pratica potrà essere avviata dalla Società Lario Reti Holding S.p.A. solo successivamente al pagamento delle relative spese da parte del soggetto competente alla presentazione della domanda.
    1. In caso di nuovo allacciamento:
      Il bonifico per l’istruttoria della pratica e la verifica dei lavori di allacciamento, per un importo pari a €138,37 (113,42 + IVA 22%) [seguirà fattura quietanzata] deve essere eseguito a:
      • c/o Banca Popolare di Sondrio – LECCO
      • IBAN: IT 89O 05696 22900 000001200 X 76
      • Causale: Pratica N° _________ - Spese istruttoria permesso allaccio rete fognatura e verifica corretta esecuzione
    2. In caso di sola regolarizzazione dell’allacciamento: Il bonifico per l’istruttoria della pratica, per un importo pari a €69,19 (56,71 + IVA 22%) [seguirà fattura quietanzata] deve essere eseguito:
      • c/o Banca Popolare di Sondrio – LECCO
      • IBAN: IT 89O 05696 22900 000001200 X 76
      • Causale: Pratica N° __ - Spese istruttoria permesso allaccio rete fognatura

      N.B. Tutti i nuovi insediamenti sono da considerarsi come nuovi allacciamenti

      N.B. Qualora venga omesso nella causale del pagamento il numero di pratica che viene assegnato durante la consegna della domanda di permesso, il bonifico viene tassativamente respinto.

  3. Pagamento spese per collaudo di tenuta in caso di allacci posizionati in zone di per approvvigionamento idropotabile Il bonifico per le spese di collaudo di tenuta per un importo pari a € 415,13 (340,27 + IVA 22%) [seguirà fattura quietanzata] deve essere eseguito a:
    • c/o Banca Popolare di Sondrio – LECCO
    • IBAN: IT 89O 05696 22900 000001200 X 76
    • Causale: Pratica N° __________ - Spese collaudo tenuta opere allaccio alla rete di fognatura

Nel caso fossero necessarie informazioni e indicazioni tecniche, è possibile prendere appuntamento con l’Ufficio Fognatura, come indicato sul nostro sito, alla pagina Sportelli

Scarica le istruzioni in PDF
ATTENZIONE:

l’inserimento di dati errati, incompleti o falsi – in particolare codice anagrafico e codice di servizio – comporterà l’annullamento della pratica e la necessità di ripetere l’operazione.

Le fatture relative ai pagamenti necessari allo svolgimento della pratica saranno intestate al proprietario dell’immobile o all’azienda intestataria del contratto; assicuratevi di inserire correttamente i dati relativi a codice fiscale, partita iva e residenza / sede legale.